Amateur Lifestyle Tornei Turismo

LA TAPPA 2 DEL CIRCUITO RISTOGOLF 2022 BY ALLIANZ: BENVENUTI AL GOLF CLUB LA MARGHERITA

Siamo al secondo appuntamento del Circuito Ristogolf 2022 by Allianz, la speciale edizione che celebra i suoi primi 10 anni. Il tour approda al Golf Club La Margherita, situato tra Torino e le Langhe.

Come sempre, il benvenuto in stile Ristogolf prevede una ricca colazione, preparata dagli chef del ristorante Da Vittorio, per iniziare al meglio la giornata: brioches, biscotteria, frutta fresca e i pancake con confetture e salse selezione Vitalfood, il caffè di WeFor e l’acqua Valverde.

Prima di dare il via alla gara, uno sguardo sul panorama del Circolo a fianco della postazione di Fondazione Allianz UMANA MENTE, con il suo splendido progetto Hol4All, scelto quest’anno per le donazioni di Ristogolf.

Un “waggle, waggle” per scaldare i muscoli e suona la sirena di inizio gara! Divertimento assicurato per golfisti e appassionati gourmet, che in buca 3 trovano un dolce ristoro con il gelato e la frutta semicandita selezione Delifrù di Vitalfood e un buon caffè – ovviamente con WeFor.

Il gioco continua… fino alla buca 6 con Pà e Strinù del ristorante Da Vittorio – un grande must di Ristogolf – da accompagnare con un fresco calice di bollicine: Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Extra Brut Rive di Refrontolo di Santa Margherita.

Alla buca 8 segue la cucina locale dello chef Enrico Pivieri del ristorante Il Cavallo Scosso di Asti. Lo chef ha preparato un particolare Tataki di controfiletto La Piemontese (selezione Selecta) marinato in brodo dashi, crumble al rosmarino e gocce al peperone. L’abbinamento di questo piatto del territorio è con la birra “The Ninth Hole Ristogolf” di Hordeum. Che gusto, che spasso!

Si procede tra un tee, uno swing, un bunker fino alla buca 10. Dieci, un numero che ci piace davvero… così tanto da collocare una postazione food and beverage distintiva di Ristogolf. È quella gestita dai maestri pizzaioli di Molino Dallagiovanna con una doppia proposta: la pizza gourmet e la focaccina con gorgonzola DOP Palzola, con un calice di Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Brut 52 di Santa Margherita.

Subito un pit-stop divertente sul tee della buca 11: Ristogolfisti tutti pronti per ballare il jingle di Ristogolf “Waggle! Waggle!”.

E poi non-stop fino alla buca 13 per ritrovare chef Claudio Di Bernardo del ristorante La Dolce Vita, all’interno del Grand Hotel Rimini (Batani Select Hotels) con un interessante sgombro in carpione di agrumi, accompagnato dalla nota fresca di Luna dei Feldi Alto Adige DOC 2018 di Santa Margherita.

Una tappa green con chef Pier Giorgio Parini e Koppertcress in buca 16. I ristogolfisti hanno assaggiato una singolare crema di zucchine alla scapece con Zorri Cress, il Pinot Grigio Metodo Classico Alto Adige DOC 2014 di Santa Margherita, e tutta la carica della selezione di Parmigiano Reggiano.

E quando la gara sembra finire, ecco che prima della buca 18 ci aspetta un’ultima postazione gourmet. Un uovo cotto a bassa temperatura su pesto di pistacchi e guanciale croccante, meraviglia firmata da chef Massimiliano Aragona – il resident chef del Golf Club La Margherita. Da non perdere l’ultimo (per ora) brindisi con Santa Margherita e il suo Pinot Grigio Impronta del Fondatore Alto Adige DOC 2020. In tutte le postazioni, acqua naturale e frizzante Valverde.

Il campo del golf club La Margherita ha ospitato anche diverse attività a cura degli sponsor: Allianz, Callaway, PenskeCars, Rovetta+Giblor’s, Agnelli, Parmigiano Reggiano, Axpo; portando l’intrattenimento dei Ristogolfisti a 15 postazioni lungo il percorso.

La Seconda Tappa di Ristogolf procede con l’attesissimo show cooking, con le cucine di SCIC Italia, gli elettrodomestici di Signature Kitchen Suite e gli strumenti di cottura di Pentole Agnelli.

Apre Ivan Patruno – bar manager di Bulk mixology food bar by Giancarlo Morelli – e il suo rinfrescante Tee Shotto. Si continua con chef Giuseppe Rambaldi del ristorante Cucina Rambaldi di Villar Dora (TO) e i suoi originali Gnocchi UGP (Umbria Giappone Piemonte). A chiudere, chef Claudio Di Bernardo del Grand Hotel Rimini presenta un cappelletto cacio e pesce, in omaggio alla sua Romagna.

Momento premiazioni della Seconda Tappa del Circuito Ristogolf 2022 by Allianz, insieme al direttore di Ristogolf Dario Colloi, al Presidente del Circolo Valerio Avogadro e al segretario sportivo Mauro Broggi.

A seguire, il fantastico Gourmet Party placè a cura del ristorante Da Vittorio, per un arrivederci alla prossima tappa, la terza, in programma il 29 giugno al Golf Club Lecco (Annone di Brianza – LC). A presto, Ristogolfisti!

Maggiori informazioni www.ristogolf.com

Guarda il video della seconda tappa del Circuito Ristogolf 2022 by Allianz