Amateur

Il Grand Slam Tour arriva in Engadina

Gran Slam Engadine

Ferragosto in Svizzera, nei Grigioni, per la seconda tappa del Grand Slam Tour che arriva in Engadina, all’Engadine Golf Club di Zuoz.

Il prestigioso Circuito, organizzato dalla nostra Casa madre House of Swiss Golf, si articola in quattro tappe in altrettanti Golf Club rinomati in Europa e offre ai partecipanti la possibilità di vivere una “duegiorni” di grande atmosfera golfistica come se si trattasse di un vero torneo dell’European Tour.

Due giorni, due percorsi

Dopo il successo di partecipanti registrato nella tappa di apertura dello scorso 11 e 12 luglio a Crans Montana, il 15 e 16 agosto si gioca l’Engadine Open, nell’omonimo Club. Il campo è il più antico della Svizzera e l’evento si divide su due percorsi: il primo giorno si sfidano le 18 buche mosse di Zuoz e il secondo quelle più piatte, ma ventose, di Samedan.

Una doppia possibilità, quindi, in modo che ciascun golfista possa mettere in mostra il lati migliori del proprio gioco (o nascondere quelli in cui è più in difficoltà). Per tutti, comunque, divertimento e impegno assicurati. L’evento è inserito anche nel calendario birdie-open.com.

Le prossime tappe

Il programma prevede poi altri due appuntamenti di grande suggestione. Tempo un mese e sarà la volta dell’Austria, con l’HOSG Seefeld Open: il 19 e 20 settembre si gioca sul mitico Seefeld-Wildmoos, a Telfs, vicino a Innsbruck. Soprannominato “Il Gioiello delle Alpi”, questo campo – tra larici, betulle e pini – è sovrastato dallo splendido sfondo dei monti del Karwendel e del Wetterstein.

Tutta italiana, infine, la conclusione del Grand Slam Tour, in programma il 16 e 17 ottobre a Tolcinasco. Il campo disegnato da Arnold Palmer alle porte di Milano, dove è stato giocato diverse volte anche l’Open d’Italia, ospita la quarta e ultima tappa dell’edizione 2020: l’House of Italian Golf Milano Open, organizzata dalla Casa editrice di Golf Italia. Info: www.thegrandslamtour.com.