News

EuroTour: Migliozzi secondo in Qatar

Migliozzi Doha Qatar

Grande prestazione di Guido Migliozzi, che a Doha, in Qatar, sfiora il colpaccio, chiudendo al secondo posto il Commercial Bank Qatar Masters. Il giocatore vicentino è stato protagonista di una grande rincorsa nel giro conclusivo, risalendo dalla 18a posizione fino alle spalle del francese Antoine Rozner (vincitore del torneo).

Sul percorso dell’Educational City GC (par 71), dove il forte vento ha condizionato il gioco, Migliozzi ha firmato – insieme allo svedese Alexander Bjork (19°) – il miglior score del quarto round (65, -6), grazie a sei birdie, senza alcun bogey.

Sull’esempio di Thomas

«Sono davvero contento della mia gara», ha dichiarato Migliozzi. «Ho giocato in maniera solida in ogni parte del campo e nel round conclusivo ho migliorato il mio rendimento con il putter. Durante il quarto giro non ho dato troppa importanza alla classifica, ma ammetto che, prima di scendere in campo, ho provato a trarre ispirazione dal giro otto colpi sotto il par realizzato da Justin Thomas nel terzo round del The Players Championship».

Con il secondo posto a Doha, Migliozzi è balzato dalla 223a alla 170a posizione del Ranking mondiale con 0.9467 punti ed è ora subito dietro a Renato Paratore, 167° (0.9650). Scatto in avanti anche nella Race to Dubai per Migliozzi, che scala 57 posizioni ed è 32°.

Gli altri azzurri

A Doha, oltre a Migliozzi, figurano altri due azzurri nella Top 30 del Qatar Masters. Il bresciano Nino Bertasio (che aveva chiuso il primo giro al secondo posto), 19° con 284 (par), ha preceduto il fiorentino Lorenzo Gagli, 28° con 285 (+1). (Fonte Federgolf).