News

Apre il primo POPSTROKE firmato Tiger Woods

popstroke tiger woods florida

Appassionati di golf (e non) preparatevi, perché sabato 12 settembre 2020 alle 10.00 ora locale, apre a Fort Myers (Florida) il primo e nuovissimo PopStroke firmato Tiger Woods.

Ma cos’è PopStroke? Ce lo spiega direttamente Tiger, tramite un tweet:

Il claim di PopStroke: Eat. Putt. Drink.

Fondato nel 2018, PopStroke è un concetto di intrattenimento golfistico all’avanguardia che fonde tecnologia (con percorsi di putting sintetici progettati professionalmente), cibo, bevande eccezionali e tanto, tanto divertimento per tutti, grandi e piccini, golfisti e non.

Già magnifico così; ma lo scorso ottobre 2019, TGR, Tiger Woods Ventures e PopStroke Entertainment Group hanno annunciato di aver stretto una partnership (super)strategica: TGR Design e Tiger Woods saranno infatti responsabili della progettazione dei corsi di putt in tutte le future sedi di PopStroke.

«Questa è una naturale estensione della mia filosofia di progettazione dei campi da golf e della mia attività di TGR Design».

ha affermato Woods.

«Il nostro obiettivo è sempre stato quello di progettare campi che uniscano le persone e siano divertenti per i golfisti di tutte le abilità ed età».

Al centro di ogni progetto TGR Design c’è il desiderio di creare esperienze di golf piacevoli e straordinarie che uniscano le persone. I corsi TGR Design sono realizzati in modo da creare percorsi di golf divertenti ma impegnativi. L’approccio progettuale si sofferma sulla varietà della giocabilità e fornisce una moltitudine di opzioni per giocatori di tutte le abilità.

Nasce così una facility con un doppio percorso 36 buche di putting molto avvincente. E già dalle immagini si può intuire che non è il “solito”minigolf a cui siamo abituati.

L’esperienza di PopStroke è poi arricchita da un’area lounge, ristorante, un’area giochi e una piattaforma tecnologica costituita dalla pallina da golf segnapunti elettronica, la pallina “iPutt”. La pallina trasmette i punteggi elettronicamente all’app PopStroke personalizzata che può essere scaricata dagli App Store Apple e Android.

I giocatori potranno competere gli uni contro gli altri in un ambiente dinamico, sociale e di torneo mentre guadagnano “Pop Bucks” attraverso il programma di premi fedeltà PopStroke.

Sull’app sono inoltre disponibili cibo, bevande analcoliche, cocktail d’autore, una varietà di birre artigianali e opzioni di vino da godersi direttamente sul campo da golf o al ristorante/bar.

Il costo d’ingresso?

A partire da 15 dollari a persona e con tantissime riduzioni per i più piccoli e per gruppi.

«Tiger Woods ha avuto l’impatto più significativo nella crescita del gioco del golf in tutto il mondo e il suo investimento e la sua partnership in PopStroke introdurranno senza dubbio il gioco a un pubblico nuovo e più ampio di partecipanti», ha ammesso il fondatore di PopStroke Greg Bartoli.

E come può essere altrimenti?

Quando Tiger si pone un obiettivo, lo conosciamo dalla sua storia, ha la straordinaria capacità di raggiungerlo, con metodo e determinazione. E in questo caso la partita è ancora più importante perché vuole permettere di giocare a golf a un pubblico più ampio di tutte le età e background e non c’è nessuno più qualificato di lui per farlo.

«Alcuni dei miei ricordi più felici sono passare del tempo con mio padre sul campo da golf a fare gare. Non vedo l’ora che altri si divertano con i loro figli a PopStroke. Questo è un nuovo modo per le persone di sperimentare il gioco del golf. Si tratta di riunire le persone».

Tiger Woods

Come darti torto Tiger?! Conosciamo bene le emozioni che si condividono con la famiglia e con gli amici, sul campo da golf e alla diciannovesima buca.

Non ci resta quindi che applaudirti un’altra volta anche fuori dal campo e sperare che il prossimo PopStroke possa essere in Italia. Allora sì che saremo, con te, tutti vincitori.