News

Alan Shearer vuole giocare il British Masters

Dal prato dello stadio a quello dei fairway: sono molti i calciatori che, appesi i tacchetti al chiodo, hanno indossato gli spike e tra questi c’è anche l’inglese Alan Shearer, leggenda del calcio inglese e miglior marcatore nella storia della Premier League, con 260 reti.

L’ANSA ha diffuso la notizia che Alan Shearer sarà presente tra i golfisti che lunedì prossimo, a Newcastle, proveranno a staccare il pass per giocare il British Masters, torneo dell’European Tour in programma dal 22 al 25 luglio al Close House GC di Newcastle, in Inghilterra.

L’ex bandiera dei “The Magpies” e della nazionale inglese, che ad agosto compirà cinquant’anni, proverà a ritagliarsi un posto in un torneo che dovrebbe vedere in campo molti big del massimo circuito continentale che, dopo il lungo lockdown, sarà ripartito da soli quindici giorni (con l’Austrian Open del 9/12 luglio).

Appassionato golfista

Le “incursioni” di Shearer tra le 18 buche che contano non sono una novità: grande appassionato di golf, nel 2019 l’ex attaccante è stato uno delle glorie del calcio che presero parte alla Pro-Am show del British Masters. Con lui anche ex bandiere di Liverpool ed Everton come sir Kenny Dalglish, Robbie Fowler, Leon Osman e Alan Stubbs. In precedenza, nel 2018, aveva ben figurato anche nella Pro-Am del BMW PGA Championship.

Miglior cannoniere

Solo con la maglia del Newcastle Alan Shearer ha segnato 206 reti, una cifra che lo ha reso il miglior cannoniere di sempre della squadra. Curiosamente a 15 anni venne scartato proprio dalle “Gazze”, perché a quel provino si erano presentati troppi attaccanti. Avrà modo di rifarsi…