Amateur

A Cervia l’evento finale di Ristogolf

Ristogolf

Grande gioia e allegria a Cervia-Milano Marittima durante l’evento finale del Circuito Ristogolf 2021 by Allianz, dove il primo weekend di ottobre i Ristogolfisti e gli Sponsor hanno festeggiato una stagione di sport e divertimento, accompagnati dal buon cibo e dal bere bene.

All’Adriatic Golf Club Cervia, splendido campo con 27 buche, si è giocata una doppia gara: quella a coppie per i Finalisti del Circuito Ristogolf 2021 by Allianz e quella individuale per gli Amici Ristogolf che non volevano perdersi l’appuntamento.

Un’unica, grande e golosa postazione in cui i Ristogolfisti hanno gustato l’immancabile pizza gourmet di Molino Dallagiovanna cotta nel forno Signature Kitchen Suite. Inoltre, la selezione di quattro tipologie di gorgonzola Palzola e le stagionature 24 mesi e 40 mesi di Parmigiano Reggiano. Senza tralasciare gli spiedini cotti su Ofyr by Jo-Design dallo staff di cucina del Palace Hotel Milano Marittima.

Per una pausa dolce, gelato con frutta semicandita selezione Delifrù by Vitalfood e un ottimo caffè WeFor Nespresso Professional.

In abbinamento, Santa Margherita Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Brut “52” 2020, Lamole di Lamole Chianti Classico DOCG Blue Label 2018. Mesa Giunco Vermentino di Sardegna DOC, la rinfrescante “The Ninth Hole Ristogolf” di Hordeum e le etichette di acqua Valverde Water, naturale e frizzante.

E dopo, cena gourmet

Al ternime della giornata in campo, appuntamento al Palace Hotel Milano Marittima per la speciale serata di chiusura del Circuito Ristogolf 2021 by Allianz.

Si inizia con un aperitivo con una selezione di salumi Podere Cadassa by Selecta insieme alla focaccia dei maestri pizzaioli di Molino Dallagiovanna. Parmigiano Reggiano 24 mesi, gorgonzola Palzola servito con polentina morbida.

Il primo brindisi alla magnifica serata che ci aspetta è con Kettmeir Metodo Classico Brut Rosé Alto Adige DOC. Si prosegue a tavola, con un goloso percorso degustazione “a più mani”: ad aprire il menu è chef Enrico Bartolini con il suo Manzo piemontese in aspic contemporaneo. Segue l’executive chef Roberto Scarpelli del Palace Hotel con Perle di passatelli asciutti alle vongoline nostrane e olio Coppini Arte Olearia.

Chef Giancarlo Morelli firma il secondo piatto “Morone, polentina morbida, spuma al maître d’hotel, capperi e limone”. Dulcis in fundo, Midori & Kermesse di dolci di chef Enrico Cerea, ristorante Da Vittorio F.lli Cerea.

In abbinamento, Santa Margherita Pinot Grigio Impronta del Fondatore Alto Adige DOC, Cà Maiol Lugana DOP Molin 2020. Mesa Opale Vermentino di Sardegna DOC 2020, Lamole di Lamole Vinsanto del Chianti Classico 2017. Acqua frizzante e naturale Valverde Water.

Il cestino del pane è stato curato dai maestri dell’arte bianca di Molino Dallagiovanna e l’impeccabile servizio di sala dallo staff del Palace Hotel Milano Marittima.

Iu conclusione di serata spazio alla cultura, con la consegna della concreta donazione di 10.000 euro, da riservare al restauro del ciclo di affreschi di Giotto della Cappella Bardi in Santa Croce a Firenze, uno dei massimi capolavori della maturità di Giotto. 

(30 Novembre 2021)